Approfondimento: Vincenzo de Lucia

DSC_0252

VINCENZO DE LUCIA,

napoletano, classe 1987, attore e female impersonator. Ha vinto il “Premio Alighiero Noschese” 2009 come miglior imitatore e trasformista campano, specializzato nelle parodie di personaggi femminili del piccolo schermo, da Mara Venier a Maria de Filippi, Mara Maionchi. Nel 2010 registra per la trasmissione Rai “Palcoscenico” l’opera musicale “Marialuna…una vita tutta in salita!” diretta dal Maestro Pino de Maio. Nel 2013 è nel cast della compagnia stabile di cabaret del Teatro Diana di Napoli, “Komikamente”, diretta da Michele Caputo, volto storico di “Zelig”, sperimentando sketch e nuovi personaggi: Maria Nazionale, Barbara d’Urso, Milena Gabanelli ed altre. Uno spettacolo divenuto poi, nel 2015, trasmissione televisiva in onda sulle emittenti regionali Piuenne, Televomero, Canale 21. Ha lavorato nella compagnia stabile del Teatro Sannazaro di Napoli, prendendo parte alle fortunate edizioni de “La festa di Montevergine” e “Annella di Portacapuana” (con Leopoldo Mastelloni) per la regia di Lara Sansone. Nel 2014 è attore della commedia “Come sopravvivere ai lavori in casa” per la regia di Paolo Migone. Nel 2016 crea uno spettacolo dal titolo “Zia Mara Celebration”, interamente dedicato alla regina del piccolo schermo Mara Venier, che divertita dal suo “alter-ego”, ha applaudito la prima romana del suddetto spettacolo. Il suo ultimo spettacolo “Madonne di Donne”, ha fatto il giro di piazze e locali italiani. Tra le tappe più fortunate si annovera sicuramente quella del Gay Village di Roma, manifestazione nazionale con la direzione artistica di Vladimir Luxuria, per cui ha lavorato in qualità di female impersonator dal 2015 al 2018. Ad oggi collabora con diverse produzioni teatrali e televisive Campane, tra cui Lux Artis di Ingrid Sansone, con la quale lavora nello spettacolo “S.s.s. Sotto Sequestro Show”.

Evento per i Circoli Viziosi

 

tondo2 FB paginaCircoli viziosi 20181107

Lascia un commento