logo corAcor

corAcor NrC

 cropped-393923887147-1427627573.jpgIl corAcor – Napoli Rainbow Choir, è il coro gay di Napoli, ed è un progetto musicale dell’associazione di promozione sociale LGBT i Ken O.N.L.U.S. diretto dal M° Maria Gabriella Marino

Il progetto invita ad aggregarsi attorno alla cultura musicale invitando a studiare il canto e la musica al fine della promozione della cultura delle differenze e per la visibilità delle persone LGBTQI nella società, inoltre stimola e promuove la piena integrazione delle persone ETEROSESSUALI nella comunità gay lesbica e trans.

Nel 2017 ha avuto l’incarico di organizzare Cromatica III che si è tenuta sia nelle piazze di Napoli,conclusosi sul Palco Grandi Eventi di Futuro Remoto in Piazza del Plebiscito che con il #Grande #Concerto organizzato in collaborazione con la #Regione #Campania – Assessorato Politiche Sociali e Direzione per la Cultura e lo Spettacolo al #Real Teatro di San Carlo il 28 Maggio 2017 registrando il sold out già 10 giorni prima dell’apertura dei botteghini.

Nel 2017 ha partecipato al Talent Italian’s Got Talent, riscuotendo successo di pubblico e di critica, ricevendo 4 Si dalla giuria ( #FrankMatano, #NinaZilli, #LucianaLetizietto e #ClaudioBisio).
Il progetto del corAcor, invita ad aggregarsi attorno alla cultura musicale ed del canto corale pop proponendo sia lo studio per il canto che per la musica al fine della promozione della cultura delle differenze e per la visibilità delle persone Lesbiche Gay Bisessuali Transgender Queer Intersex che Etero nella società, inoltre stimola e promuove la piena integrazione delle persone ETEROSESSUALI nella comunità LGBTQ definita arcobaleno.

I nostri modelli di ispirazione sono i grandi cori LGBT come quelli Americani di San Francisco, Los Angeles e Chicago. Il corAcor vuole arrivare a parlare al cuore delle persone e delle istituzioni per far sentire la voce di coloro che, quotidianamente, subiscono discriminazioni a causa del modo con cui esprimono la loro affettività, la loro sessualità ed il loro orientamento sessuale.
Una voce diversa dal solito, perché è una voce che canta e dialoga con gli altri in forme nuove, per mostrare che tutte le persone possono essere felici e degne di rispetto, indipendentemente da chi è l’oggetto del loro amore”.

Il Coro è incontro, socializzazione e confronto tra persone amanti della musica che con professionalità, costanza e volontà vogliono intraprende un percorso culturale e sociale che vedrà momenti di partecipazione e condivisione pubblica attraverso performance ed esibizioni.
Per tali motivi è opportuno procedere attraverso audizioni alla selezione dei coristi che potranno per l’occasione preparare un brano musicale a propria scelta da cantare a cappella e proporre al Maestro che procederà alla selezione, oppure affidarsi alla sua esperienza. Le audizioni sono aperte a tutti e tutte purchè maggiorenni senza alcuna discriminazione di genere, orientamento sessuale, identità di genere .

Il corAcor – Napoli Rainbow Choir selezionerà le voci garantendo ogni libertà di espressione senza alcuna discriminazione di genere, orientamento sessuale, identità di genere o di credo religioso o politico purchè consentito dalla Costituzione Repubblicana.
Per questi motivi il Coro Arcobaleno di Napoli per i Ken è uno strumento indispensabile attraverso il quale propone e realizza aggregazione transgenerazionale, confronto e crescita culturale attraverso la cultura del canto e della musica di una comunità solitamente poco integrata con la cittadinanza.
Per i Ken APS ONLUS, l’insieme di tutti i progetti culturali ( OMOVIES , Candelora Day , Bfree, N4PL351NL0V3) realizzati in regione Campania rappresentano e sono dei baluardi culturali e sociali di cittadinanza partecipata ed attiva, presidi attivi contro la violenza ma sono il completamento di azioni di servizio e di sportello antiviolenza LGBT realizzati da i Ken con la CGIL e con le istituzioni nazionali e locali.
Le prove del corAcor si svolgono nel Rainbow Center Napoli, un bene confiscato alla criminalità ed affidato dal Comune di Napoli all’associazione i Ken impegnata già nel progetto Questa Casa non è un Albergo ( co finanziamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù) ed #incubatore #LGBT #centro #AntiViolenza primo finanziato dal Governo Italiano e primo del Sud Europa

vai al sito  corAcor – Napoli Rainbow Choir

 

Marco      +39 392 00 89 236 Responsabile di Progetto
Gerardo   +39 333 4423189 Coodinatore corAcor

 

corAcor – Napoli Rainbow Choir | c/o Rainbow Center Napoli Via Antonio Genovesi 36 – 80141 Napoli | Tel 081 7802277 – 393 8954224 – 333 4423189 | scrivici

www.i-ken.org  | info@i-ken.org | pec iken@pec.i-ken.org