logo rainbow wefare questa casa

Questa Casa non è un Albergo

Copertina FB pagina QcnèA1 RAINBOW CENTER NAPOLI pj Questa Casa non è un Albergo

Obiettivo generale

  • contrasto all’omofobia, alla trans fobia ed alla misoginia

obiettivi specifici

  • riutilizzare un bene confiscato alla criminalità organizzata per azioni di mutuo soccorso, volontariato e per il sostegno a persone LGBT (Lesbiche,Gay,Bisessuali,Transessuali) e le loro famiglie di origine.
  • offrire un ambiente sicuro ed accogliente ai giovani LGBT in difficoltà e vittime di violenza;
  • fornire uno luogo dotato di strumenti e competenze che aiutino a prevenire o gestire comportamenti omofobici e transfobici;
  • creare uno spazio di riferimento culturale per i giovani della del territorio incubatore e di rigenerazione;
  • promuovere attraverso la mediazione una riconciliazione con la famiglia d’origine;
  • creare iniziative sociali in cui possano incontrarsi i giovani e le proprie famiglie;
  • fornire gratuitamente informazioni legali ai giovani;
  • promuovere le politiche e la legislazione a tutela dei giovani;
  • aumentare il livello di conoscenza delle tematiche LGBT attorno ai fattori di discriminazione, ai contesti discriminanti ed agli strumenti di contrasto;
  • facilitare un processo di consapevolezza sociale e culturale maggiore, per rifiutare e contrastare comportamenti e relazioni violente nei confronti dei giovani LGBT;
  • creazione di un network regionale con enti pubblici e privati;
  • sensibilizzare sull’importanza politica, civile, economica e sociale di una cultura delle differenze basata sulla parità e l’uguaglianza;

Beneficiari

  • Giovani e donne della regione Campania tra i 14 ed i 35 anni.
  • migranti LGBT
  • Persone 35 + vittime di maltrattamento e\o violenza

Via Antonio Genovesi 36 – Napoli

Info  Servizi

Lo sportello lavorerà in rete con quello già svolto dal 2007 presso la CGIL di Napoli da i Ken e con gli altri sportelli di genere della città di Napoli e della regione Campania.

Autolinee di servizio

12 – Percorso p. Carlo III – v. Tanucci – v. C. de Marco – v. M. Guadagno – p. S. Eframo Vecchio – v. M. Guadagno – v. C. de Marco – v. Veterinaria – v. Tenore – v. Foria – p. Carlo III

20 – Percorso P.zza Carlo III – via B. Tanucci – via De Marco – p.zza G.B. Vico – via B. Tanucci – p.zza Carlo III

147 – Percorso P.zza G. B. Vico – v. Tanucci – p.zza Carlo 3° – v. Foria- p.zza Cavour – p.zza Museo – v. S. Rosa – v. Imbriani – v. S. D’Acquisto – v. G. Gigante – p.zza Arenella – p.zza Medaglie d’Oro – v. Tito da Camaino – v. Niutta – p.zza Arenella – v. G. Gigante – v. B. Caracciolo – v. S. Rosa – v. Costantinopoli – v. Foria – p.zza Carlo 3° – v. Tanucci – p.zza G. B. Vico

184 – Percorso v. delle Galassie – v. dello Stelvio – v. delle Dolomiti – v. Monte Faito – v. detta Tranvia Fratta – v. de Pinedo – calata Capodichino – v. Arenaccia – p. Carlo III – v. Foria – p. Cavour (M1 – M2) – v. Costantinopoli – v. Foria – p. Carlo III – v. Gussone – v. Arenaccia – p. Ottocalli – calata Capodichino – v. Caserta al Bravo – v. Bolvito – v. Abate Desiderio – v. Diacono – v. dello Stelvio – v. delle Galassie

185 – Percorso p.Carlo III – v. Gussone – v. Arenaccia – v. Nicolini – v. S.M. ai Monti – v. Masoni – v. Comunale Vecchia Miano – cupa S. Cesarea – v. S.F. d’Assisi – v. N. Epitaffio – v. Mianella – cupa Capodichino – v. Marone – v. Zanotti Bianco – v. Marone – cupa Capodichino – v. Comunale vecchia Miano – v. Masoni – v. S.M. ai Monti – v. Nicolini – v. S.S. Giovanni e Paolo – p. Carlo III

202 – Percorso p. G. B. Vico ‐ v. Tanucci ‐ p. Carlo III ‐ c. Garibaldi ‐ p. Garibaldi ‐ c. Umberto I ‐ p. Bovio ‐ v. Depretis ‐ v. Medina ‐ v. Sanfelice ‐ p. Bovio ‐ c. Umberto I ‐ p. Garibaldi ‐ p. Umberto ‐ c. Garibaldi ‐ p. Carlo III ‐ v. Tanucci ‐ p. G.B.Vico

254 – Percorso Andata: PORTICI (p. Poli – v. Diaz – c.Garibaldi) – c. S. G. a Teduccio – v. P. dei Francesi – v. P. dei Granili – v. R. di Portici – v. A. Volta – v. Vespucci – c. Garibaldi (CIRCUM.) – p. Garibaldi – p. P. Umberto – c. Garibaldi – p. Carlo III – v. Gussone – v. Arenaccia – v. Nicolini Ritorno: v. Nicolini – v. SS. Giov. e Paolo – p. Carlo III – c. Garibaldi – p. Garibaldi – c. Garibaldi (CIRCUM.) – v. Vespucci – v. Volta – v. R. di Portici – v. P. dei Granili – v. P. dei Francesi – c. S. Giovanni a T. – PORTICI (c. Garibaldi – p. San Ciro – v. Liberta’ – v. Bianchi – p. Poli)

C 63 – Percorso v. Nicolini – v. Ponti Rossi – v. Capodimonte – Giardini della Principessa Jolanda – Basilica Incoronata – c.so A. di Savoia – v. S. T. degli Scalzi – v. Pessina – p.zza Dante – v. Conte di Ruvo – v. Costantinopoli – p. Museo – v. S. T. degli Scalzi – c.so A. di Savoia -Tondo di Capodimonte – Basilica Incoronata – Giardini della Principessa Jolanda – v. Capodimonte – v. P. Rossi – v. Nicolini

R5 – Percorso Brin (stazionamento) – v. Brin – v. Galileo Ferraris – c. Lucci – p.zza Garibaldi – c. Novara – v. Arenaccia – p. Ottocalli – calata Capodichino – c. Secondigliano – v. Monte Rosa – p. Libertà – v. Gran Sasso – v. fr.lli Cervi – v. Bakù – v. Ghisleri – v.Ciccotti – v. Labriola – v. Galimberti – v. Zuccarini (staz.Scampia (M1) v. Galimberti – v. Labriola – v.Ciccotti – v. Ghisleri – v. Bakù – v. fr.lli Cervi – v. Monte Rosa – v. Roma verso Scampia – c. Secondigliano – calata Capodichino – v. Arenaccia – Ponte di Casanova – c. Garibaldi – p. Garibaldi – v. Ferraris – Gianturco – v. Reggia di Portici – v. Volta – Brin (stazionamento)

NOTTURNO

N5  – Percorso Andata: Brin – v. Volta – c. Lucci – Stazione Centrale – c. Novara – v. Arenaccia – p. Ottocalli – cal. Capodichino – c. Secondigliano – v. Napoli a Capodimonte – v. Acquarola – v. Gambardella – v. Lombardia – v. Miano – v. Ianfolla – v. Vittorio Veneto – v. Napoli – p. Tafuri – v. Galimberti – v. Labriola – v. Galileo Galilei – v. della Resistenza – v. Ghisleri – v. Bakù – v. fr.lli Cervi – v. Monte Rosa – v. Monte S. Gabriele – v. della Libertà – Mercatino rionale – v. Roma verso Scampia – c. Secondigliano – cal. Capodichino – v. Arenaccia – v. Ponte Casanova – c. Garibaldi – p. Principe Umberto – v. G. Ferraris – Brin


quando siamo nati…

locandina Questa casa

Entra nel gruppo whatsapp 

Entra nel gruppo Telegram

Le Team di Questa casa non è un Albergo

i Ken      Carbone Agostino
i Ken      Coppola Savia
i Ken      Cremona Carlo
i Ken      Esposito Paolo
i Ken      Ferrari Bravo Gabriella
i Ken      Piscione Claudia
i Ken      Piscitelli Luigia
i Ken      Taglialatela Marco
i Ken      Troisi Gina
i Ken      Vasaturo Alessandra
FLYUP   Broccio Rosy
FLYUP  Occhiuzzi Stefano
FLYUP  Tammaro Luigi
RESET  Ippolito Marzia
RESET  Marani Manuela
RESET  Pinto Mauro

#casa #accoglienza #incubatore #LGBT #Napoli #Rainbow#beneconfiscatocriminalità #antiviolenza #riGenerazioneLGBT#Campania #mezzogiorno

NAPOLI