Turismo gay: i Ken intervista Agostino ingenito presidente nazionale Aigo Confesercenti ed Abbac Campania

Dopo la brutta discriminazione di nostri corregionali ricevuta in Calabria, abbiamo intervistato due esponenti del mondo dell’accoglienza molto importanti. Ecco le esclusive interviste di Carlo Cremona presidente i Ken al MGallery Palazzo Caracciolo ed al suo Direttore il dott. Armando Salvemini e ad Agostino Ingenito Presidente nazionale Aigo Confesercenti ed Abbac Campania, ecco le loro risposte. http://www.i-ken.org/blog/articoli/

i Ken intervista Presidente Agostino ingenito presidente nazionale Aigo Confesercenti ed Abbac Campania

a cura di Carlo Cremona – presidente i Ken

 Il turismo lgbt rappresenta un segmento economico rilevante nella bilancia turistica del Sud a cui stiamo lavorando per implementarlo sempre più. A. Ingenito –  presidente nazionale Aigo Confesercenti ed Abbac Campania

Gentile Presidente ha letto della coppia gay rifiutata da una struttura b&b a Vibo Valentia, un fatto di cronaca che sta animando i media, ci può raccontare quale è la visione di accoglienza per il Mezzogiorno che si sente di promuovere?

 

 

Intanto prendiamo le distanze dal gestore di questa struttura di cui ci riserviamo verificare le effettive autorizzazioni. Si tratta di un episodio spiacevole che non ha ragione di esistere e che dimostra quanto ci sia ancora molto da fare per qualificare l’accoglienza ed ospitalità ricettiva. Tuttavia siamo certi si tratti di un caso isolato. Le nostre strutture come B&b e case vacanze del Mezzogiorno rappresentano un modello di ospitalità che non hanno mai posto veti circa la selezione di ospiti. Il turismo lgbt rappresenta un segmento economico rilevante nella bilancia turistica del Sud a cui stiamo lavorando per implementarlo sempre più.

A Napoli ed in Campania hanno risieduto molti ospiti prestigiosi nazionali ed internazionali di OMOVIES LGBT Film Festival di Napoli come Vladimir Luxuira o il divo di Bollywood Juvraj Parashar o importanti leader come Andrea Ermanno Giuliano, Eva Grimaldi ed Imma Battaglia qual’è l’idea che si è fatto del rapporto tra ospiti LGBT e ricezione turistica?

Napoli non ha riserve alcune su ospiti lgbt. È una città aperta ed accogliente. Lo dimostra la disponibilità ed ospitalità offerta senza riserve alcune su partecipanti del prestigioso Film Festival di cui ci onoriamo essere partner. Il turismo lgbt è pienamente in linea con il target di visitatori che sta regalando flussi significativi di turismo individuale e che può estendersi durante l’anno favorendo la destagionalizzazione

Se la sentirebbe di dare un consiglio ai gestori dell’accoglienza del mezzogiorno?

Il consiglio è scontato per chi come la gran parte dei nostri gestori opera secondo le formule di un’ospitalità aperta e senza filtri ed in cui l’elemento base è l’accoglienza tout court

Grazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.